Uno dei prodotti presentati MWSF ‘09 è stato iPhoto ’09 della suite iLife ’09.

La nuova software si arricchisce di Faces un sistema di Face Detection particolarmente evoluto che è in grado, automaticamente, di individuare volti umani all’interno delle foto. Una volta individuati è possibile taggarli come accade in Facebook. L’utilità sta nel fatto di poter archiviare, gestire e ricercare tutte le foto nelle quali compare un determinato viso. E’ ora possibile creare degli album con “tutte le foto nelle quali compare Mario”.
L’innovazione non si ferma qui. Il software è in grado di riconoscere un volto noto in tutte le altre foto, procedendo all’associazione automaticamente (previa conferma dell’utente).

Non è tutto. Oltre a categorizzare e ricercare le proprie foto per volti adesso è anche possibile farlo per le località in cui queste sono state scattate: ciò diventa realtà con Places. Il sistema è in grado di catturare le informazioni circa la localizzazione geografica, da macchine fotografiche e cellulari evoluti (ovviamente iPhone incluso). Se non si dispone di un dispositivo con antenna GPS è sempre possibile indicare manualmente la località in iPhoto. Il software è in grado di interfacciarsi con una versione customizzata di Google Maps e posizionare tutte le foto scattate.

Entrambe le caratteristiche sono compatibili con Facebook e Flickr. Ora è possibile, premendo un solo tasto, mandare le proprie foto (corredate da tag e informazioni sulla geo-localizzazione) direttamente online.

E’ possibile visionare il video promozionale di Appke su iPhoto ’09 seguendo questo link.

Via | melablog.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *