Bordi arrotondati C’è qualcosa in questa tecnica che rende le foto molto belle. Eccome come arrotondare i bordi delle vostre fotografie:
Aprite l’immagine che volete modificare:

5tips per GIMP: foto da modificare

Selezionate il tool di selzione rettangolare ‘Rectangle Select Tool’. E’ situato nella finestra dei tool.
A questo punto selezionate l’intera immagine (od una sua parte) della quale volete arrotondare gli angoli. Adesso potete fare ‘Select > Rounded Rectangle’. Una finestra di dialogo vi chiederà di specificare la lunghezza del raggio espressa in percentuale, proponendo di default il valore 50. Raccomandiamo un valore attorno al 15-20.

5consigliLinux: finestra dialogo

A questo punto cliccate con il tasto destro nell’iimagine, selezionate la voce ‘select’ del menu contestuale e quindi scegliete ‘Invert’. Premete, quindi, sul bottone delete. Usate Ctrl+s per salvare la vostra creazione. Ecco un esempio.

5 consigli per GIMP: il risultato finale

Taglio di un immagine Frequentemente è necessario ritagliare parti non interessanti di una fotografia: pensate ad una fotografia di vostro marito felice nel giardino di casa, nella quale si vede anche un cane che i suoi bisogni sullo sfondo. Ecco il modo, quindi, per tagliare il cane dalla fotografia.
Aprite l’immagine in GIMP ed usate lo strumento di selezione, per selezionare la parte dell’immagine che volete tenere.
In questo caso, probabilmente, potrebbe essere vostro marito.

A questo punto è MOLTO importante, dopo aver selezionato la parte dell’immagine che si desidera tenere, selezionare la voce di menu ‘Select’ dal menu che appare facendo click con il tasto destro sull’immagine e selezionare, quindi, la voce ‘Invert’. Premete, quindi, il pulsante ‘Canc’ sulla tastiera e… voilà, avete rimosso il cane dalla vostra foto! Rimane il problema di eliminare lo spazio bianco che rimane al posto dalla porzione di foto che abbiamo rimosso.
Per questo andante nel menu Image e selezionate ‘Autocrop Image’.

Togliere gli occhi rossi: quasi sempre quando si usa il flash, si ha l’effetto collaterale che il soggetto della fotografia, ha gli occhi rossi che sembrano quelli di Dracula.
Se avete un paio di fotografia dalle quali volte rimuovere gli occhi di dracula, ecco come fare.
Aprite l’immagine e selezionate uno dei due occhi quindi selezionate: Filters > Enhance > Redeye Removal, otterrete una finestra come quella seguente, nella quale impostare alcuni parametri:

Una volta operato sul primo occhio, passate al secondo.

Cambiare la dimensione di un’ immagine: ecco come fare per ridimensionare un’immagine.
Apritela e selzionate: Image>Scale Image

In questa finestra è possibile selezionare la dimensione dell’immagine. Ma aspettate, la dimensione è in pixel e gli umani normali, come voi e me, non sanno come usarli: cambiare da pixel a millimetri l’unità di misura, cliccando sul piccolo box vicino al numero e che riporta la parola ‘pixel’.
Cliccate, inoltre, sul link che connette le dimensioni X e Y per cambiare le due dimensioni individualmente, invece di averle cambiate entrami all’unisono.

Ridurre le dimensioni delle immagini: capita frequentemente di dover mandare un’immagine a qualcuno (tipo la vostra nonna) allegata ad una mail o facendone l’upload su alcuni siti quali Flickr. Ma le nostre macchine fotografiche scattano fotografie la cui dimensione minima è di circa 4Mb, pertanto, mandare tutto l’album fotografico della vostra vacanza in Europa potrebbe essere un incumbo per vostra nonna.
Ecco un consiglio su come ridurre la dimensione del file senza ridurre la dimensione dell’immagine:
Aprite l’immagine e selezionate la voce ‘Save As’ dal menu File.
A questo punto, se l’immagine non è in formato JPEG selezionate ‘Select File Type (by extension)’ e premete il pulsante ‘Salva’.
Attraverso il selettore, nella finestra di popup che apparirà, selezionate il livello di compressione con cui volete salvare la vostra foto. Maggiore è la compressione minore sarà la qualità con la quale la foto verrà salvata, ma minore sarà lo spazio occupato dall’immagine sul disco.
Ed ecco alcuni siti che propongono tutorial per apprendere l’uso di GIMP:

http://www.gimp.org/tutorials
http://gimp-tutorials.net/
http://www.gimpology.com
http://www.gimper.net

Via | Help for Linux

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *