Prendo spunto da questo interessante articolo preso da clickblog

In questi giorni di calma piatta vi segnalo i lavori fotografici di Nick Veasey , che ha recentemente pubblicato il libro X-ray – See Through the World 
Around You edito da Carlton Books.

Fotografando oggetti comuni oppure i passeggeri di un autobus, Veasey utilizza la tecnologia dei raggi x per ottenere lastre fotografiche di quello che non si vede a occhio nudo.

Quello che rivela una semplice lastra ai raggi x, con la sua creatività diventa un linguaggio sottile ed impressionante, per trasmettere spessore alle sfumature intime di ogni cosa. Un operaio su un Bulldozer, una scarpa calzata da una gamba femminile, un adulto e un bambino che si tengono per mano, acquisiscono una trasparenza intima e seducente, che ci da la sensazione di poter cogliere l’essenza e la vitalità di cose che spesso diamo per scontate.

Un modo singolare per catturare con una foto quello che c’è sotto la pelle delle cose, un aspetto della realtà che ci era sfuggito o avevamo solo immaginato, un modo per far emergere una bellezza meno stereotipata, perché “La bellezza, dopo tutto, nasce dal di dentro”, parola di Nick Veasey.

Ecco una galleria dell’autore proposta dal Time

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *