In estate è facile imbattersi in spettacoli pirotecnici: la bella stagione e le feste ad essa legate sono delle ottime occasioni.
Fotografarli è semplice e si possono raggiungere buoni risultati con uno sforzo minimo.



Qualche consiglio su come fotografarli:

  • Come sempre cercare di arrivare con un po’ di anticipo per prepararsi con tutta calma ed avere modo di studiare l’inquadratura migliore evitando di stare troppo vicini a fonti di luce. Arrivare sul posto una mezz’ora prima, non fa male. Questo vi permetterà anche di prendere una buona posizione, evitando di avere persone che vi passano davanti alla macchina mentre state fotografando.
  • Usate ISO bassi, io non vado oltre i 100
  • Usare un cavalletto ed un telecomando per lo scatto.
  • Usate la posa “B” (bulb)
  • Provate a fotografare più fuochi contemporaneamente non chiudendo l’otturatore fra il lancio di un fuoco e l’altro.
  • Se disponibile usate il blocco dello specchio.
  • Scattare in manuale con fuoco all’infinito e apertura f/8 o f/16 in base alla luminosità circostante.
  • Visualizzate bene l’inquadratura e se possibile includete nella posa anche elementi in primo piano: renderanno la vostra foto più interessante.
  • Guardatevi attorno ci possono essere tante occasioni per buone foto, come il riflesso dei fuochi su occhiali o superfici riflettenti. Se i fuochi vengono lanciati su corsi d’acqua, catturatene il riflesso

   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *