Rawstudio è un programma di elaborazione RAW basato sulle GTK+ giunto da poco alla versione 1.0.

Il supporto per decodificare i molti formati delle varie fotocamere è fornito da Dcraw che è utilizzato da diversi software, non solo legati al mondo del Software Libero. Le correzioni apportate, invece, vengono salvate a parte in un file XML, senza modificare in alcun modo l’immagine originale.

L’interfaccia permette di correggere la saturazione, il bilanciamento del bianco, l’esposizione e le curve di colore, oltre alla classiche operazioni come ridimensionamento o rotazioni. È degna di nota la possibilità di poter lavorare su 3 versioni della stessa immagine per poter raffrontare immediatamente la resa e la comodità di poter esportare direttamente le immagini a Gimp. Implementa, inoltre, la possibilità di lavorare a pieno schermo ed una modalità batch per lavorare su più immagini contemporaneamente, anche se, purtroppo, questa funzionalità non è ancora disponibile per tutte le operazioni.

Rawstudio è un software veloce e leggero che non deve mancare al fotoamatore che voglia ottenere il massimo dalle sue foto con Linux. Nonostante il progetto sia relativamente giovane sta progredendo bene e, probabilmente presto, verranno implementate funzionalità più avanzate.

Consultate il sito per scaricare i sorgenti ufficiali o la versione di sviluppo, mentre chi non è interessato potrà trovare già pacchettizzato il software nella sua distribuzione preferita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *