Adobe Photoshop LightroomHo aspettato a pubblicare la notizia oggi perché non sembrasse un pesce di aprile. Ma sono veramente lieto di annunciare che la versione Beta 2.0 di Lightroom è stata resa pubblica sul sito dei Labs di Adobe.
La beta è liberamente scaricabile da tutti ed utilizzabile per un periodo di 30 giorni. I clienti delle versioni 1.x di LR possono utilizzarla fino alla fine del beta-test program. (La build attualmente scaricata scadrà il 31 Agosto).

La versione 2.0 è nativa a 64bit.

L’ho scaricata e ho provato a fare 4 click, ma le caratteristiche che saltano subito all’occhio sono:
Intergrazione incredibile con Photoshop CS3:

  1. I file da LR vengono aperti in Ps come Smart Objects (in questo modo è possibile cambiare le modifiche di LR da PS con un semplice doppio click sul Layer dello SmartObject)
  2. Selezionando più file si accede direttamente alle funzioni di panorama e HDR di Ps. Se selezioniamo file con la stessa esposizione si accede alla funzione panorama, se si selezionano file con esposizioni diverse si accede alla funzione HDR
  3. E’ possibile caricare più file (o virtual copy di un singolo file) in Photoshop come layers di un singolo documento

Da tenere presente che questa è una Beta e, per tanto, è possibile imbattersi in qualche baco. Questa versione del software non deve essere usata in ambienti di produzione.
Qui una lista dei bachi conclamati!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *