E’ partito un massiccio phishing contro i clienti di Banca Mediolanum. Il link contenuto nell’e-mail porta l’utente a siti ospitati da macchine localizzate prevalentemente in Cina e in Sudamerica.

Non è escluso che i proprietari delle macchine siano inconsapevoli  ospiti di componenti di un botnet.

Il messaggio – contenuto in realtà all’interno di un’immagine Gif – è scritto in italiano corretto, ci sono però un paio di frasi che fanno pensare alla traduzione quasi letterale di un messaggio in inglese.
La pagina usata per fare phishing è piuttosto scarna rispetto al sito reale della banca, e la form per l’inserimento dei dati per l’accesso al conto è una classica form HTML. Questo dovrebbe mettere in allarme i clienti, già da tempo Banca Mediolanum adotta un login di tipo grafico dove per entrare è necessario cliccare su una tastiera numerica virtuale i cui tasti vengono disposti a caso ogni volta che si effettua il login.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *